Al riciclo delle parole perdute

Quest’anno il Progetto, che utilizza lo schema della Mail Art o Arte Postale, prevede il riciclo di materiali a perdere attraverso il canale dell’arte e della scrittura, sposando il riciclaggio di materiali al ripescaggio di parole in disuso, di vecchi scritti nel cassetto, di brandelli di lettere, di regolamenti, di giornali, di immagini e di quant’altro stimolerà la fantasia degli artisti partecipanti.

A TUTTI I MAILARTISTI

Ringraziamo tutti gli artisti che hanno partecipato al progetto di Mail Art

domenica 18 maggio 2008

Progetto


Perchè questo blog?

Su questo blog inseriremo tutti i lavori dei mailartisti che parteciperanno alla nostra convocazione.

Arte Postale o Mail Art

La Mail Art, Arte Postale, è nata negli anni Sessanta. Si tratta di una libera forma di comunicazione artistica che, utilizzando la posta ordinaria, coinvolge tutte le nazioni del mondo, in grado di sviluppare rapporti di amicizia e fratellanza con il superamento delle distanze geografiche-culturali-ideologiche, con la partecipazione a progetti internazionali, con lo scambio di opere artistiche ed anche con incontri durante i quali vengono eseguite installazioni, performance ed azioni poetiche. (tratto da Mail Art oggi di Anna Boschi)